Una gita a Montagnana! Partenza presto dall'Hotel, perche' la strada non e' cortissima.
E via, in direzione Mestre, Padova, Vicenza. Sino all'arrivo al delizioso borgo!
Il complesso difensivo che fa di Montagnana un perfetto esempio di roccaforte medievale si sviluppa a partire dal '300, al tempo della dominazione della famiglia dei Carraresi. La storica dinastia padovana elegge infatti Montagnana a punto di estrema difesa contro le incursioni degli Scaligeri veronesi e vi fa costruire delle possenti mura: l'irregolare poligono murario è lungo quasi 2 chilometri, l'altezza varia dai 6,5 agli 8 metri, lo spessore è di 1 metro ma rafforzato internamente da poderosi archivolti che sostengono l'ampio camminamento di ronda.
Ventiquattro le torri, di forma varia ad esagoni irregolari, e svettano per oltre 8 metri dalla linea delle merlature arrivando ai 19 metri delle torri angolari. La mura è in blocchi di calcare e trachite alla base, intervallati da mattoni e la parte superiore con le merlature guelfe esclusivamente in mattoni. Tutto l'esterno doveva essere intonacato, infatti rimangono ampie tracce d'intonaco bianco. Da visitare il Duomo, Piazza Maggiore, coronata da una serie di importanti palazzi civili, buona parte di fattura settecentesca di gusto veneziano.
Per i buongustai e gli apprendisti cuochi, ci sono numerose ricette tipiche del comune di Montagnana e del Padovano.